Close
Book Your Reservation

Corsi di Pilates e Yoga a Catania

Contattaci al: 095 37.10.63
Fusion

15 piante che purificano l’aria di casa

By in Ecologia with 0 Comments

piante-che-purificano-laria

Casa dolce casa. Se pensate che l’ambiente domestico sia il più sicuro che ci sia vi sbagliate. Il più delle volte l’aria che respiriamo tra le mura di casa non è sana come crediamo, ma nasconde delle insidie. Benzene, formaldeide, tricloroetilene sono alcune delle sostanze più pericolose per la nostra salute che più frequentemente ci troviamo a respirare. Si tratta di sostanze chimiche cancerogene emesse da tanti materiali di uso comune: dalla carta igienica alle vernici, dagli adesivi alle sostanze sigillanti, fino ad includere tende,  stampanti e tappezzeria. Senza vederlo né saperlo, semplicemente stando a casa, ci avveleniamo ogni giorno un po’.

Puntate al verde con 15 piante che purificano l’aria

Contro questo nemico invisibile, la soluzione è a portata di mano. Anche la Nasa, durante le sue ricerche volte a migliorare l’habitat delle stazioni spaziali,  ha individuato diverse piante che purificano l’aria di casa. Tutte le piante svolgono un lavoro di ossigenazione e purificazione dell’aria, attraverso il processo di fotosintesi clorofilliana, ma ce ne sono alcune che lo fanno meglio  fino ad assorbire fino al 90% di sostanze nocive in sole 24 ore.

Le 15 piante che purificano l’aria di casa

1. L’aloe vera, tanto utilizzata anche in cosmetica, soprattutto negli ultimi anni: oltre ad essere un rimedio ideale in caso di ustioni e scottature, ha il grande pregio di assorbire la formaldeide contenuta nell’aria.

2. La Palma d’Areca, originaria del Madagascar, è considerata una delle piante più efficaci nell’assorbire formaldeide, xilene e toluene e nel frattempo umidifica l’ambiente.

3. La Ficus robusta, attraverso l’emissione di un alto contenuto di ossigeno, pulisce l’aria ed elimina le tossine.

4. La Chamaedorea seifrizii o Palma di Bambù,  al pari della palma d’Areca assorbe la formaldeide e umidifica l’aria.

5. La Sansevieria, conosciuta anche come Lingua di suocera,  è in grado di filtrare diversevarie sostanze, tra cui la formaldeide. Può essere sistemata in bagno (la formaldeide è contenuta anche nella carta igienica) perché non ha bisogno di tanta luce.

6. Il Ficus Benjamin è una pianta versatile e resistente  capace di filtrare la formaldeide, il tricloroetilene e il benzene.

7. Il Crisantemo  è molto efficace nel rimuovere il benzene sprigionato dalla plastica, dalle sigarette, dai detersivi e dalle vernici. Agisce anche contro tricloroetilene e ammoniaca contenuta in molti prodotti per la pulizia. Meglio posizionarla vicino a una finestra perché ha bisogno di molta luce.

8. La Gerbera è una bella pianta da fiore dalle incredibili proprietà: purifica l’aria rimuovendo le tracce di benzene e trielina, spesso presente nei capi d’abbigliamento dopo il lavaggio. Una buona idea è quindi collocarla in un angolo luminoso in camera da letto o nella stanza della lavatrice.

9. Messa sul podio dalla Nasa che la considera una delle tre piante in grado di assorbire la maggior quantità di formaldeide, la Pothos è una pianta resistente e capace di crescere prosperare anche all’ombra. Visto che è efficace anche contro il monossido di carbonio, provate a posizionarla in garage così provvederà a purificare l’aria contaminata dai gas di scarico dell’automobile.

10. Allergici e asmatici di tutto il mondo, andate subito ad acquistare una pianta di Edera comune: si dice sia eccezionale per chi si dimena tra starnuti e fazzoletti. L’edera è ottima per inibire la formaldeide e pare che sia in grado di ridurre la diffusione di particelle inquinanti trasmesse con le feci degli animali domestici. L’edera cresce bene anche all’ombra e non necessita di particolari cure.

11. La dracena marginata  filtra gli agenti inquinanti domestici come xilene, tricloroetilene e formaldeide.

12. Probabilmente avrete ricevuto come omaggio uno Spatifillo, una pianta molto bella e generosa che, a dispetto delle poche cure richieste, dona immensi vantaggi. E’ in grado di agire non solo su  benzene, formaldeide e tricloroetilene, ma anche su toluene e xilene. Poiché rimuove gran parte delle particelle presenti nell’aria, è ideale da posizionare in bagno, in cucina e in lavanderia.

13. La Dracaena massangeana o tronchetto della felicità  è una buona scelta per migliorare la qualità dell’aria della vostra casa se avete la cattiva abitudine di fumare in casa. Bene anche se posizionata in ufficio  dove sono presenti molte stampanti.

14. Il filodendro è tra le piante più apprezzate dalla Nasa per le sue proprietà purificatrici: agisce anche sulle elevate concentrazioni di formaldeide. Occhio però se avete bambini ed animali domestici perché questa pianta è velenosa.

15. Dulcis in fundo, l’orchidea, bella e buona. Scegliete la varietà Phalaenopsis per ravvivare un angolo della vostra casa e purificarla dalle sostanze organiche volatili: non è semplicissima da curare ma ne arrà la pena.

 


 

Share This
About The Author
Fusion

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>