Close
Book Your Reservation

Corsi di Pilates e Yoga a Catania

Contattaci al: 095 37.10.63
Fusion

Namasté, che significa?

By in Blog with 0 Comments

Che significa Namasté?Se qualche volta hai partecipato a una lezione di yoga avrai certamente sentito pronunciare al termine della sessione il saluto Namasté che poi è il saluto tradizionale in India.

Ma che significa esattamente Namasté?

Il termine è composto da tre parti: nama– che significa inchino, –as– significa io e –te, quindi: io mi inchino a te. Mentre lo si pronuncia, per lo più al termine della lezione, ma potrebbe essere anche all’inizio, si tengono le mani giunte come nell’atto della preghiera (anjali mudra): le mani possono restare ferme all’altezza del cuore (anahata chakra) o muoversi dal terzo occhio verso il cuore mentre il busto si piega in avanti.

Namasté: il divino in me onora il divino in te

Il gesto ha un alto valore simbolico e manifesta la convinzione che c’è una scintilla divina dentro ciascuno di noi, localizzata nel chakra del cuore. Rappresenta il riconoscimento dell’anima di una persona da parte di un’altra anima. È un rituale abitualmente praticato durante le lezioni di yoga Al termine di una lezione l’insegnante fa il gesto di Namastè in segno di gratitudine nei confronti dei suoi allievi che ricambiano: perché la verità è che quando agiamo al livello del cuore siamo tutti parte di un’unica realtà.

 

Photocourtesy: www.elephantthruths.com

 

Share This
About The Author
Fusion

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>