Close
Book Your Reservation

Corsi di Pilates e Yoga a Catania

Contattaci al: 095 37.10.63
Fusion

I 10 migliori libri sullo yoga che dovreste leggere

By in Blog with 0 Comments

Una selezione dei 10 migliori libri sullo yoga che ogni yogi dovrebbe leggereCi sono libri che ogni yogi dovrebbe leggere. Sia che siate all’inizio del vostro cammino e vogliate prepararvi a ciò che vi aspetta, sopra e fuori dal tappetino, sia che siate praticanti di lunga data e desideriate approfondire la materia e arricchirla di nuovi spunti e sensazioni i libri sullo yoga hanno la capacità di rendere la vostra esperienza ancora più speciale. Per questo vi proponiamo un elenco di quelli che consideriamo i 10 migliori libri sullo yoga. Tra i testi che vi segnaliamo ce ne sono alcuni che non trattano espressamente di yoga, tuttavia riteniamo che offrano ottimi spunti per riflettere e praticare con consapevolezza e che siano adatti a qualunque stadio vi troviate.

1. Le 7 leggi spirituali dello Yoga di Deepak Chopra e David Simon. Sette come i giorni della settimana a ciascuno dei quali sono associati una legge, un asana, un mantra. Come sempre una lettura godibile e di alta valenza pratica.

2. Autobiografia di uno yogi di Paramhansa Yogananda. E’ una lettura imperdibile per gli appassionati di yoga e racconta la vita di di grandi yogi e santi, storie vere di miracoli e alla scoperta della millenaria scienza del Kriya Yoga. Yogananda, alla cui vita a cui di recente si è ispirato il film Il sentiero della felicità, lavorò per ben 25 anni su questo libro.

3. Yoga sutra di Patanjali. Può essere considerato il libro sacro dello yoga perché a partire da questa opera si è sviluppata anche la pratica. E’ un manuale completo per lo studio e la pratica di Raja Yoga, il cammino di concentrazione e meditazione.

4. Bhagavadgita. È un grande classico della spiritualità tanto da essere considerato “il Vangelo dell’India” ed è il testo sacro per gli Hare Krishna. Si tratta di un poema dialogato di settecento versi che fa parte del poema epico Mahabharata e narra dell’incontro di Arjuna, valoroso condottiero e prototipo dell’eroe, con Krishna, un’incarnazione (avatara) del Divino in forma umana.

5. Il cuore dello yoga di T. K. V. Desikacher. L’autore è il figlio di sri Tirumalai Krishnamacharya, uno dei grandi yogi dei nostri tempi. Desikacher parla al cuore dei lettori con gentilezza inducendoli ad osservarsi  per comprendere come potenziare i benefici delle pose.

6. Teoria e pratica dello Yoga di B.K.S. Iyengar. Un manuale completo scritto oltre 30 anni fa per capire cosa è veramente lo Yoga, la sua filosofia, i suoi benefici e la sua pratica anche attraverso le 600 foto illuminanti pure per i veterani di questa disciplina.

7. Yoga anatomy di Leslie Kaminoff. Un indispensabile testo di anatomia applicata allo yoga per insegnanti e praticanti. Per ciascuna posa Kaminoff fornisce informazioni riguardo alle articolazioni ai muscoli che lavorano, quali si allungano e gli ostacolo che si possono incontrare.

8. Il potere di adesso di Eckart Tolle.  Non si parla proprio di yoga ma questo testo è un compendio utilissimo per la pratica perché si rivolge direttamente all’anima del lettore per comunicare verità molto semplici ma spesso ignorate.

9. La saggezza del Tao di  Wayne Dyer. Wayne Dyer è uno scrittore motivazionale che in questo libro si concentra sull’analisi del Tao Te Ching, testo base del taoismo scritto dal saggio Lao Tzu. Per ognuno degli ottantuno versi che compongono il Tao, Dyer ha scritto un breve saggio che ne chiarisce il significato e ne mette in risalto l’insegnamento, sempre valido attraverso i secoli e perfettamente adattabile alla vita moderna.

10. Dovunque tu vada ci sei già Jon Kabat-Zinn. Una guida illuminante che, con semplicità e chiarezza, indica il percorso per raggiungere la consapevolezza di sé attraverso la pratica della meditazione.

 

Photocourtesy staceyhedman.yoga/yoga-books/

Share This
About The Author
Fusion

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>