Close
Book Your Reservation

Corsi di Pilates e Yoga a Catania

Contattaci al: 095 37.10.63
Fusion

Lettura delle unghie, che cosa rivela sulla nostra salute?

By in Blog with 0 Comments

La lettura delle unghie può rivelare il nostro stato di saluteLe abbiamo tutto il giorno sotto il naso ma spesso non facciamo caso a quello che ci vogliono comunicare. Le unghie sono un indicatore prezioso e semplice da consultare che  ci fornisce segnali affidabili sul nostro stato di salute. L’ayurveda attribuisce una grande importanza alla lettura delle unghie, così come alla lettura del viso, poiché la ritiene in grado di fornirci utili indizi sulle nostre condizioni fisiche e sulla salute dei nostri tessuti. Tra le altre cose la lettura delle unghie consente di identificare il proprio dosha, cioè  il “modello” costituzionale a cui, secondo l’ayurveda,  ciascun individuo fa riferimento: Vata, Pitta, Kapha hanno caratteristiche diverse tra loro che il più delle volte si intersecano per dare vita all’unicità dell’essere umano. Nell’ayurveda conoscere il proprio dosha aiuta a individuare il regime alimentare e le abitudini più adatte a noi.

Lettura delle unghie: fate caso a 3 caratteristiche

1. Il colore. Cominciate al lettura delle unghie soffermandovi sul colore. Se sono più pallide del solito sarebbe opportuno valutare un’eventuale anemia o carenza di ferro. Se tendono verso il blu possono indicare uno scarso assorbimento di ossigeno da parte del sangue o problemi cardiaci. Se invece affiora il giallo potrebbe essere indicatore di una scarsa funzionalità del fegato o di un eccessivo accumulo di tossine in questo organo. Più raro il caso in cui le unghie hanno un colore rosso intenso o presentano puntini rossi, una condizione che può indicare un eccesso di globuli rossi.

2. L’aspetto. Ci sono righe verticali sulle unghie? Allora probabilmente il corpo non assorbe a dovere i nutrienti e c’è una carenza di ferro e vitamina B12 oppure c’è un eccesso di tossine nell’intestino. La presenza di linee orizzontali ha invece a che fare con problemi digestivi.

3. La forma. Un’unghia gonfia e convessa potrebbe indicare problemi al cuore o ai pomoni, mentre la presenza di parti concave  indica uno scarso assorbimento di ferro che può essere compensato introducendo nell’alimentazione maggiori quantità di verdura verde a foglie larghe o succhi verdi. A volte capita di notate sulle unghie delle piccole macchie bianche: sono segnali di una possibile carenza di calcio o zinco.

Dimmi che dito è e ti dirò di cosa hai bisogno

Nell’Ayurveda ogni dito corrisponde a una funzione di un organo o di una parte del nostro corpo: il pollice al cervello; l’indice ai polmoni e al colon; il medio all’intestino tenue, l’anulare ai reni e il mignolo al cuore e all’apparato genitale femminile. Ciò significa che se notate anomalie sull’unghia di un dito specifico, soprattutto quando accompagnate da altri sintomi, avete una chiara indicazioni su dove indirizzare eventuali approfondimenti.  Prendiamo il caso delle macchie bianche: se si presentano sull’anulare potrebbero far pensare a calcoli renali, se invece sono  sull’indice potrebbero indicare la presenza di tossine o calcio nei polmoni.

Come migliorare la salute delle unghie?

L’Ayurveda suggerisce di agire in primo luogo sull’alimentazione introducendo alcuni alimenti nel nostro consueto regime a seconda della carenza di nutrienti riscontrata. Ecco i principali accorgimenti da adottare.
Calcio: verdure di colore verde scuro, latte, noci, yogurt, avena
Ferro: verdure a foglia larga, farine integrali, patate, uvetta, semi, noci e latte
Vitamina A: ortaggi di colore verde scuro o giallo, soia, fagioli, e latte intero
Vitamina C: agrumi, mango e frutti di bosco

Share This
About The Author
Fusion

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>