Close
Book Your Reservation

Corsi di Pilates e Yoga a Catania

Contattaci al: 095 37.10.63
Fusion

Mal di schiena, 5 ragioni per provare il Pilates

By in Blog with 1 Comment

Il Pilates è ormai universalmente riconosciuto anche in ambito medico come la ginnastica per il mal di schiena. Il mal di schiena è un disturbo sempre più diffuso ma spesso sottovalutato che incide profondamente sulla qualità della vita di chi ne è afflitto e in Italia rappresenta la principale causa di assenza dal lavoro in Italia: si stima che l’80 per cento degli italiani ne abbia sofferto almeno una volta nella vita.

Scopriamo insieme cinque motivi per praticare il Pilates e dire addio al mal di schiena.

1. Riequilibra la postura. Il mal di schiena è spesso dovuto al mantenimento di posture scorrette che tendono a disallineare il corpo rendendolo asimmetrico. Grazie alle minuziose indicazioni che vengono forniti dall’insegnante durante una lezione di Pilates e attraverso il lavoro con le macchine studiate appositamente da Joseph Pilates si acquisisce consapevolezza dell’allineamento del corpo ed è così possibile correggere gli errori posturali anche nella vita quotidiana.

2. Rafforza il baricentro. La colonna vertebrale è una delle strutture più forti del corpo umano. Per assolvere alle sue innumerevoli funzioni di stabilità (sostiene il tronco, gli arti superiori e il capo), mobilità (consente tutti gli spostamenti del tronco e della testa) e contenimento (protegge il midollo spinale) ha però bisogno di una “cintura di sicurezza” che la sorregga e questa è costituita dalla “powerhouse” compreso tra la parte finale della cassa toracica e la porzione più bassa del bacino. Se i muscoli di questa area sono deboli, qualsiasi disturbo della colonna vertebrale tenderà a peggiorare esponendola a lesioni e affaticamento.

3. “Lubrifica” la schiena. Quante volte avrete avvertito una strana sensazione di rigidità alla colonna vertebrale? E’ una condizione molto comune che è causa di tensioni e dolori. Gli esercizi di Pilates mirano alla mobilizzazione della colonna vertebrale, rendendola più fluida ed elastica.

4. Scioglie i muscoli. Gli esercizi di Pilates migliorano anche la resistenza, la flessibilità e l’elasticità dei muscoli dell’anca e del cingolo scapolare. Il movimento di queste articolazioni diventa così fluido e controllato in modo tale da evitare l’eccessiva ed inutile forza esercitata sulla zona lombare.

5. Rilassa la mente. Quando la causa del mal di schiena non può essere ricercata in un problema fisico i medici sono sempre più convinti che possa essere determinato da fattori psicologici. Condizioni ansia, stress e depressione sono spesso associati a dolori che interessano tutta la schiena o solo una sua parte (cervicale, dorsale o lombare). Il Pilates da questo punto di vista è un toccasana: è una ginnastica che permette di riappropriarsi del proprio corpo attraverso esercizi che puntano a una maggiore consapevolezza della postura e dei movimenti e, inoltre, dà grande enfasi alla respirazione, profonda e diaframmatica, consentendo di scaricare la mente dallo stress e dall’ansia.

Share This
About The Author
Fusion

1 Comment

  1. Sofia scrive:

    Condivido perfettamente 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>