Close
Book Your Reservation

Corsi di Pilates e Yoga a Catania

Contattaci al: 095 37.10.63
Fusion

Pilates coi piccoli attrezzi, istruzioni per l’uso

By in Blog with 0 Comments

Il Pilates coi piccoli attrezzi rende più efficaci gli esercizi

Archi, palle e palline, cerchi e rulli. L’armamentario del Pilates annovera, oltre alle macchine, tanti piccoli attrezzi che, utilizzati a dovere, permettono di rendere più intensi, accurati ed efficaci gli esercizi. I piccoli attrezzi possono essere utilizzati anche nelle lezioni di Studio ma è sul tappetino, e quindi nel Matwork, che danno il meglio di sé, riuscendo a potenziare la profondità dei movimenti e rendere tutto più divertente.

Pilates coi piccoli attrezzi, quali sono?

Flex ring. Chiamato anche Magic circle è una prova dell’inventiva di Joe Pilates che lo ricavò dal profilo delle botti di birra. È un anello di diametro di 40 cm composto da metallo rivestito. La flessibilità del cerchio permette di eseguire certi esercizi a movimento isometrico e isotonico. Lo si può stringere tra le mani, posizionare tra le caviglie o le gambe ed è utilissimo per tonificare i muscoli

Fitball. Nell’immaginario collettivo quando si pensa al Pilates viene in mente l’immagine della palla su cui eseguire estensioni della colonna vertebrale. Ma con la fitball si possono eseguire una molteplicità di esercizi per tonificare e migliorare  equilibrio e stabilità oltre che per mobilitare la colonna vertebrale.

Roller. È una sorta di cilindro di materiale espanso lungo circa 90 centimetri e morbido che si può usare per rendere alcuni esercizi più sfidanti (pensate di eseguire bridging con il roller posizionato sotto i piedi) oppure per migliorare l’estensione o ancora massaggiare la muscolatura.

Elastiband. Si tratta di una banda elastica utile per aggiungere resistenza agli esercizi e tonificare braccia e gambe. È un ottimo ausilio per dare una spinta in più allo stretching: per esempio distesi sul tappetino si può sollevare una gamba e posizionare l’elastiband sulla pianta del piede tenendo quest’ultimo in flessione e tirando verso il basso.

Pilates Arc. E’ l’evoluzione del classico Step Barrel ideato da Joseph Pilates. Uno strumento ideale per decomprimere la colonna vertebrale, tonificare la muscolatura addominale e rendere armoniosa tutta la figura.

 

Share This
About The Author
Fusion

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>