Close
Book Your Reservation

Corsi di Pilates e Yoga a Catania

Contattaci al: 095 37.10.63
Fusion

Trigger points, come sciogliere le tensioni

By in Senza categoria with 0 Comments

Come trattare i trigger points con la spiky ball

Soffrite di contratture o sentite i muscoli accavallati? Avete bisogno di “sciogliere” i cosiddetti trigger points? I vostri fastidi hanno i giorni contati. Il merito è di piccoli attrezzi, molto comuni nella fisioterapia e nel Pilates, ma facilmente utilizzabili anche a casa: si tratta delle spiky ball, le caratteristiche palle a riccio che hanno il dono di alleviare le tensioni muscolari e agire anche sui cosiddetti trigger points.

>Che cosa sono i trigger points?

Il Trigger point (che è qualcosa di diverso dalla contrattura) è una porzione circoscritta di muscolo o fascia indurita e dolente alla palpazione. Spesso – e questa è un caratteristica tipica dei trigger points – il dolore si localizza ad una certa distanza dal punto coinvolto. Questa situazione può avere origine da diversi fattori, spesso tra loro concomitanti: per esempio, un trauma o un infortunio, ma anche una condizione prolungata di stress, uno sforzo fisico eccessivo e ripetuto nel tempo o ancora una mancanza di stretching.

Trigger points e contratture: come usare la Spiky ball

La Spiky ball è un attrezzo piccolo e versatile che tutti dovrebbero avere a casa. È infatti molto utile per trattare i punti doloranti del nostro corpo con un massaggio avvolgente e reso più profondo dai suoi aculei. È importante che la Spiky ball sia di buona qualità perché da questa dipende anche il grado di morbidezza e di comfort nel suo utilizzo.

Come utilizzare a casa la Spiky ball

Ci si può sedere o poggiare la parte dolorante (collo, schiena o dovunque se ne avverta la necessità) sulla spiky ball in modo da favorire un massaggio più profondo sui punti interessati e rilassare i muscoli. Si può utilizzare per un massaggio ai piedi, anche mentre si sta seduti davanti al computer: questo massaggio serve anche ad alleviare il dolore in altre parti del corpo, come ad esempio a livello delle ginocchia o nella zona lombare della colonna vertebrale. Potete prendere ispirazione da questo articolo per utilizzare al meglio la spiky ball.

Share This
About The Author
Fusion

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>