Close
Book Your Reservation

Corsi di Pilates e Yoga a Catania

Contattaci al: 095 37.10.63
Fusion

10 ragioni per una postura corretta

By in Blog with 0 Comments

Mantenere una postura corretta è l'atnidoto contro dolori e inestetismi

Avete presente quei dolori che vi colpiscono alla bassa schiena oppure al collo e non vi danno tregua? Oppure quei rotolini che sfuggono al controllo? Sembra incredibile, ma mantenere una postura corretta è un antidoto fenomenale per questo genere di disturbi e inestetismi e a lungo andare è fondamentale per garantire la salute di tutto il corpo.

Assumere una postura scorretta, soprattutto per un tempo prolungato come quando si trascorrono diverse ore seduti davanti al computer, determina una condizione di stress e affaticamento, primi campanelli di allarme di una modificazione che interessa il nostro scheletro, la nostra muscolatura e persino i nostri organi interni. Se vi rendete conto che la vostra non è proprio perfetta meglio correre ai ripari con una ginnastica come il Pilates che, mentre tonifica i muscoli in profondità, consente anche di prendere coscienza del proprio corpo in modo da consentirvi di correggerla ogni volta che deviate dalla retta via.

Ma perché è importante mantenere una postura corretta?

1. Evitare il mal di schiena. I dolori alla schiena, a qualsiasi livello, in mancanza di altre patologie, sono il più delle volte causati dalla una postura scorretta. Spesso il peso è distribuito in maniera sbilanciata tra i due lati del corpo, altre volte tendiamo a sollevare le spalle o a spostare in avanti la testa. Ogni volta che assumiamo una posizione sbagliata cerchiamo di prestare attenzione per rimediare.

2. Far sparire pancetta e cuscinetti. Avete mai notato che a volte anche uomini e donne magrissimi hanno la pancetta? Questo è un tipico effetto collaterale di una postura scorretta. Mantenere a lungo la schiena curva a livello lombare provoca la deviazione del muscolo psoas: il contenuto delle viscere si sposta in avanti, spingendo verso l’esterno il grasso addominale presente in ognuno di noi, che siamo magri o rotondetti. Chi presenta già un accumulo adiposo sull’addome, poi, può vederlo più accentuato a causa di alterazioni della colonna come il bacino retroverso, chi presenta alterazioni della colonna come cifosi e lordosi tende ad accumulare grasso su fianchi ed esterno cosce.

3. Attivare la circolazione (ed evitare la cellulite). Quando si assume una posizione con la schiena curva alcuni vasi sanguigni potrebbero essere costretti provocando la stasi della circolazione. Ciò impedisce il corretto flusso del sangue carico di ossigeno e ormoni lipolitici, cioè in grado di sciogliere i grassi, e favorisce il ristagno delle tossine per un insufficiente ritorno venoso. Aggiustando la postura è possibile migliorare il flusso dei liquidi presenti nell’organismo ed evitare, magari, un inestetismo tanto frequente e fastidioso come la cellulite.

4. Migliorare l’autostima. Si potrebbe dire senza timore di essere smentiti che la postura è lo specchio dell’anima e la nostra prima forma di comunicazione non verbale. Quando ci si siede o si cammina con la schiena ben dritta godiamo di una visione più ampia sul mondo e ci dà un senso di maggiore apertura verso gli oggetti e le persone che si trovano attorno a noi.

5. Dona un senso di benessere. Il nostro corpo invia di continuo segnali al cervello: se si assume una postura corretta il messaggio che viene recapitato è che il corpo è soddisfatto e questo determina il rilascio della serotonina, l’ormone del buonumore. Altrettanto vero il contrario,  per cui sta a voi scegliere di che umore essere.

6. Contrastare la forza di gravità e sorreggere il seno. Con una “posizione a C” sulla sedia, la schiena curva o storta, il tronco si affloscia e i muscoli si indeboliscono progressivamente cedendo alla forza di gravità, cosa che porta alla perdita di tonicità del seno. La sua bellezza è infatti dovuta allo sviluppo e al mantenimento del tono muscolare del grande e piccolo pettorale.

7. Respirare a pieni polmoni. Se la cassa toracica è compressa in una posizione incurvata i polmoni non hanno lo spazio per incamerare tutto l’ossigeno di cui il nostro corpo ha. Il respiro diventa meno profondo, il diaframma si blocca e, essendo questo muscolo strettamente correlato con gli stati emotivi e di tensione, ciò incide anche sul nostro livello di stress.

8. Dire basta al mal di testa. Guardatevi in questo esatto momento mentre siete al computer: come sono le vostre spalle? Sono rilassate o in tensione? Perché questo è uno dei vizi posturali più frequenti che a lungo andare, soprattutto quando si svolgono professioni che impongono di stare molte ore davanti al computer, può causare mal di testa, con particolare riferimento al dolore provocato dalla tensione muscolare a livello del collo, delle spalle e della schiena. Fateci caso, rilassate le spalle in modo da allontanarle dalle orecchie e vedrete che il disturbo si presenterà meno di frequente e magari sparirà del tutto.

9. Aiuta a migliorare le prestazioni atletiche e ridurre il rischio di infortuni. Per chi pratica sport, anche a livello agonistico, la cura della postura è una priorità quanto l’allenamento specifico di per sé. E’ ormai dimostrato infatti che una postura corretta aiuta a migliorare le prestazioni atletiche e a ridurre il rischio di infortuni.

10. Evitare dolori articolari. Anche le articolazioni risentono di una postura scorretta protratta nel tempo. L’osteoartrite, ad esempio, può essere causata da un allineamento improprio delle ossa del corpo. Quando ciò avviene, i legamenti e i tendini risultano sotto sforzo, così come le stesse articolazioni.

Share This
About The Author
Fusion

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>