Close
Book Your Reservation

Corsi di Pilates e Yoga a Catania

Contattaci al: 095 37.10.63
Fusion

Come eliminare le tossine con 10 rimedi naturali

By in Blog with 0 Comments

Parola d’ordine: disintossicarsi. Ma come eliminare le tossine in modo del tutto naturale? Vi sembra un’impresa titanica? Macché, può essere semplice come bere un bicchiere d’acqua. del resto è proprio questa la regola n.1 per iniziare a depurare il corpo.

1. Bevete tanta acqua. Bere non meno di otto bicchieri d’acqua al giorno purifica il corpo in modo naturale e, oltretutto, risulta sempre il “trucco” più semplice per liberarsi dalle tossine. Bere un bicchiere d’ acqua prima di ogni pasto aiuta a perdere peso, poiché limita il desiderio di abbuffarsi. Inoltre, bere più volte durante il giorno favorisce la buona digestione e riduce la ritenzione di liquidi in eccesso. Anche la pelle avrà un aspetto migliore del solito!

Frutta e verdura biologici per eliminare le tossine

2.Mangiate sano. E qui la cosa si fa un po’ più complicata. Imparate a introdurre nella vostra dieta cibi biologici e del tutto privi di pesticidi, oltre ad aumentare il consumo di ortaggi, legumi (sia freschi che secchi) e frutta, magari ricorrendo a un frullato o a un estratto. Alimenti ricchi di antiossidanti come broccoli, carote, pomodori o spinaci contrastano i radicali liberi, fanno bene alla vista e proteggono contro i tumori. Variare i cibi rappresenta un gesto essenziale per rimanere in buona salute, poiché ciascun cibo possiede la sua ricchezza specifica.

3.Meditate. Ritagliatevi attimi di silenzio, per rasserenare la mente ed imparare a gestire la tensione. Meditare, concentrando la mente su uno o più oggetti, immagini o pensieri migliora infatti le proprie condizioni psicofisiche; maggiore sarà la concentrazione ed il sistema immunitario risulterà rafforzato, poiché la meditazione riduce i livelli di cortisolo, ormone dello stress. Consigliata anche a chi studia ma ha scarsa memoria; alcune tecniche di respirazione hanno la capacità di ridonare energia alle menti stanche, riportandole allo stato ottimale per lo studio.

4. Fate attività fisica.Prediligendo distensive discipline come Yoga e Pilates oppure camminando, correndo o ballando. Vi manterrete sempre forti e in salute. L’ attività fisica è poco costosa e rappresenta una medicina valida per favorire uno stato di completo benessere fisico e psichico. Fate dell’ esercizio fisico uno stile di vita; il movimento muscolare è garanzia di benessere per tutti, il migliore “investimento” che si possa fare sin da piccoli e i cui benefici non si possono affatto sottovalutare: dalla rinnovata funzionalità del cuore e dei polmoni alla riduzione della pressione arteriosa, dal peso forma che si mantiene regolare all’ elasticità delle articolazioni e alla salute delle ossa. Chi si muove bene poi tiene alto il tono dell’ umore, e combatte l’ insicurezza.

5. Concedetevi uno scrub. Spazzolando via la pelle secca le cellule morte vengono spazzate vie ed i sistemi linfatico ed immunitario vengono stimolati favorendo cosi l’eliminazione delle tossine. Armatevi di un guanto di crine o di una spazzola di setola con il manico lungo. Potete cominciare dai piedi e poi muovervi verso l’alto spazzolando delicatamente ma in modo deciso braccia schiena e addome. In 5-10 minuti avrete una pelle tutta nuova. Approfittatene per concedervi una doccia rigenerante.

6. Disintossicatevi con le erbe ayurvediche. Ne avete mai sentito parlare? Si tratta di erbe ricavate dalle polveri di varie piante essiccate, fra cui radici, frutti e foglie. Fra le più conosciute lo zenzero, l’ aloe indiana e la curcuma. Lo zenzero, preso al mattino con un po’ d’ acqua tiepida, facilita l’ espulsione delle tossine dall’intestino, l’ aloe ha proprietà gastroprotettrici, antinfiammatorie (è lenitiva) e anti-tumorali, così come la curcuma, che in più è un potente antidolorifico naturale contro i dolori articolari.

7. Sudate. Una sauna, una corsa o un bagno caldo alla settimana fanno ammalare meno e rilassano la mente; la sauna, oltre ad eliminare le tossine, distende i muscoli, migliora la pelle, rinforza il sistema immunitario e aiuta a dimagrire. Sudare è una garanzia per la nostra salute, se non si sudasse ci si avvelenerebbe, visto che attraverso il sudore si eliminano tutte quelle sostanze come acido urico, acido lattico e ammoniaca che risultano pericolosamente tossiche per organi come reni e fegato (i cosiddetti “organi depuratori”). In più, sudare fa bene alla pelle, perché ha un’ azione rigenerante capace di donare ad essa levigatezza e luminosità.

Per eliminare le tossine dite basta agli alimenti raffinati

8. Eliminate gli alimenti “trattati”. Gli alimenti trattati e raffinati sono nocivi per il corpo e la mente. Un esempio? Quelli a base di farina bianca, zucchero bianco, grassi idrogenati, cereali non integrali, dolci e snack salati. I cibi che non sono più al loro stato naturale, poiché trattati con vari processi che ne distruggono i valori nutrititivi, non fanno che rovinare il sistema digestivo, andando a compromettere l’ azione di alcuni batteri benefici. Creano inoltre dipendenza (pensiamo agli snack) rendendo più semplice la strada verso l’ obesità, il diabete o il colesterolo alto e sono zeppi di OGM, ovvero di organismi geneticamente modificati che inquinano a lungo andare il sangue e compromettono la funzionalità intestinale.

9. Dimenticate le cattive abitudini. Accaniti fumatori? Insonni cronici? Anche in questo caso finite con l’ accumulare tossine. Semplici gesti quotidiani come saltare la colazione o farsi “un goccetto” prima di andare a dormire possono, a lungo andare, esaurire fisicamente, per non parlare poi di tutta una seria di atteggiamenti mentali come il non riuscire a dire mai di no o cercare di essere sempre perfetti, che sfiniscono a livello emotivo. “Cestinate” dunque le cattive abitudini, cambiandone magari una per volta, o trovando una persona valida che vi motivi nel modo giusto. Cestinate le cattive abitudini mantenendo un atteggiamento costante e positivo!

10. Regolarizzate l’intestino. Ansia, nervosismo e preoccupazioni (oltre ai ritmi di lavoro frenetici) possono influire sul suo funzionamento, influendo sulla normale, sana regolarità. Trovate il tempo per rilassarvi, e praticate attività fisica, bevendo molti liquidi, evitando di mangiare velocemente, e consumando cene leggere.

Photocourtesy: Greenme.it – Curarsialnaturale.it

Share This
About The Author
Fusion

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>