Close
Book Your Reservation

Corsi Pilates, Reformer e Yoga a Catania

Contattaci al: 095 37.10.63
Clelia Coppone

10 trucchi per dormire meglio con la giusta routine serale

By in Alimentazione e Salute with 0 Comments

10 trucchi per dormire meglio

Dimmi come dormi e ti dirò come che fai prima di andare a letto. Le azioni che compiano di sera prima di accingerci a dormire influenzano molto la qualità e la durata del sonno. Se volete attingere agli straordinari benefici del sonno potreste dover ricorrere ad alcuni trucchi per dormire meglio seguendo una giusta routine serale. Del resto si stima che il 30% degli adulti riscontri un cattivo rapporto con il sonno che include difficoltà ad addormentarsi, risvegli notturni e insonnia vera e propria. Se anche voi fate parte di questa nutrita fetta della popolazione allora è arrivato il momento di correre ai ripari e scoprire questi 10 trucchi per dormire meglio.

Quali trucchi per dormire meglio?

In questo post vi sveliamo quali sono le azioni da evitare e quelle invece da seguire per instaurare delle abitudini positive che vi possano aiutare a dormire più serenamente e di conseguenza rendere le vostre giornate più produttive, colme di gioia ed energiche. Leggete fino alla fine e trovate il vostro equilibrio. Magari non sarà semplice seguire  sempre tutte queste attività ma potete sempre scegliere quelle più adatte a voi e al vostro stile di vita e sforzarvi di rispettare la vostra nuova routine serale.

Costruite la vostra routine serale prima di dormire

  • Tecnologia off. Questa è la regola d’oro. Il nostro corpo funziona seguendo il ritmo circadiano e l’avvincendarsi naturale del buio e della luce. La tecnologia non fa altro che corrompere questo ciclo incidendo nella produzione di melatonina, l’ormone del sonno. La luce blu dei dispositivi elettronici altera la sua secrezione differendo il ritmo circadiano. Quindi? Almeno un’ora prima di andare a dormire abbassate le luci  e spegnete tv, cellulari e computer.
  • Evitate discussioni. Rimandate tutte le questioni da risolvere al mattino successivo, quando sarete riposati e più lucidi. In caso contrario rischiate di andare a letto con un mood negativo che di sicuro inciderà sulla qualità della dormita.
  • Fate yoga. Alcune posizioni di yoga (Balasana, Cat and Cow, alcune torsioni meno profonde) aiutano a distendere la muscolatura e a rilasciare tensioni e stress. Inseritela nella vostra routine serale e sogni d’oro.
  • Dite grazie. Rivivete la giornata che si è appena conclusa e guardatela attraverso una lente positiva. Anche nella peggiore delle giornate cercate di concentrarvi su ciò che di bello vie è capitato e alimentate la gratitudine. Riflettete sulle sfide che avete affrontato, avvolgetele in una luce chiara e lasciatele andare.
  • Massaggiate i piedi. Secondo le tradizioni orientali, i piedi sono direttamente riflessi con organi e tessuti del nostro organismo. Massaggiarli prima di andare a dormire può essere un buon sistema per riposare meglio e svegliarsi più carichi di energia al mattino.
  • Andate a letto sempre alla stessa ora. Cercate di stabilire dei ritmi che si ripetono giorno dopo giorno. Il nostro corpo ama la regolarità e, una volta instaurata unabitudine, si preparerà nel migliore dei modi all’appuntamento con il sonno.
  • Non mangiate 2-3 ore prima di dormire. Lasciate al vostro corpo il tempo per digerire la cena e transitare dalla modalità di allerta a quella di riposo. Il processo digestivo rallenta infatti la produzione di melatonina e somatotropina, i due ormoni che regolano il sonno.
  • Pensate a domani. Organizzate la vostra giornata con una to-do list che metterà ordine nei vostri pensieri. Capita spesso di non riuscire a dormire assillati dagli impegni che ci attendono il giorno dopo. Prima di andare a letto ritagliatevi pochi minuti per decidere che cosa indossare, preparare la colazione o il pranzo, sistemare la borsa con tutto ciò che vi occorre e scrivete una lista delle cose da fare, in ordine di priorità. Create spazio e ordine nella vostra mente e sarete sorpresi di come questa attività impatterà positivamente sulla qualità del vostro sonno.
  • Scegliete una playlist della buonanotte. Suoni della natura, il frinire dei grilli, le onde sulla battiglia, oppure musica classica o da meditazione. Quietate la vostra mente al ritmo che preferite.
  • Sorseggiate una tisana. Una bevanda calda aiuta il processo digestivo. Scegliete un mix di erbe che non contenga caffeina e concedetevi l’effetto cocooon.

 

Share This
About The Author
Clelia Coppone
Clelia Coppone

Giornalista professionista, dopo qualche decennio da cronista di nera e giudiziaria ha scelto di dare una svolta alla propria vita, dedicandosi a scrivere di yoga, Pilates, viaggi e tutto ciò che fa benessere

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.